Málaga

Málaga, fu prima una colonia fenicia e in seguito passò sotto il controllo di Greci, Cartaginesi, Visigoti, Arabi e Cristiani.
Oggi è una città marittima ricca di cultura e di storia, nonché città natale di Picasso con il celebre museo dedicato all’artista.
Il suo clima meraviglioso rende gradevoli le belle passeggiate lungo le vecchie mura e i resti dei palazzi musulmani della fortezza di Alcazaba e attraverso i suoi giardini, che costeggiano il mare, adorni di palme, aranci e jacaranda.

La città vecchia di Málaga è affascinante, con le strade strette che racchiudono ancora un’anima moresca, le facciate barocche, le piazzette e i piccoli angoli nascosti che conservano intatto il fascino del XIX secolo.

Málaga, Alcazaba

Málaga fu fondata dai Fenici e fu città di importanza strategica nell’epoca moresca. Ne sono testimonianza i resti del palazzo dei re, l’Alcazaba, un imponente edificio, nel centro del quartiere storico di Málaga, che fu costruito tra l’XI e il XIV secolo e che fungeva da fortezza e palazzo reale per i sovrani della Málaga musulmana.
Il miglior punto panoramico a Málaga è senza dubbio il Gibralfaro. Una visita del castello e delle sue mura e torri merlate offre una vista sull’intera città, ad eccezione solo di alcuni dei quartieri orientali, nascosti dietro le montagne. Il Gibralfaro, una vera e propria fortezza, fu costruito nel XIV secolo, a difesa dell’Alcazaba.
Il termine Gibralfaro deriva dalla parola araba yabal (montagna) e dal greco faruh (faro), a significare che la montagna veniva utilizzata già in epoca fenicio-punica come punto di osservazione direttamente sulla costa sottostante.

La maestosa Cattedrale fu eretta nella prima metà del XVI secolo, ma i lavori continuarono fino al XVIII secolo lasciandola incompiuta e orfana di una delle torri.  Per questo motivo è popolarmente conosciuta come La Manquita (la monca). 
La cattedrale di Málaga fu costruita su una moschea e combina diversi stili architettonici, anche se le caratteristiche rinascimentali e barocche sono predominanti.

Málaga, Cattedrale
Málaga, Cattedrale
Málaga, Lungomare

Nel vivace centro storico di Málaga numerosi ristoranti offrono una gran varietà di piatti della cucina locale e internazionale.
La gamma di stabilimenti balneari delle sue spiagge copre tutti i livelli, dal budget più modesto al più esclusivo e raffinato.
A est del porto si estende la spiaggi a più pulita della città, dove nei mesi estivi numerosi chiringuitos si contendono i clienti con piatti di pesce e birre fresche.

Durante il giorno le pigre passeggiate per le sue stradine si alternano a soste ristoratrici nei mille bar e ristoranti di tapas e la sera si prosegue tra i bar, discoteche e terrazze del lungomare per ascoltare tutti i tipi di musica o godersi spettacoli dal vivo.

Málaga
Málaga, Lungomare

Altre città in Andalucía

Alla scoperta della mia Andalucía

Itinerari in Andalucía

Itinerario Andalusia Base

Itinerario Andalusia – Prima Parte

Il modo migliore per scoprire l’Andalusia è indubbiamente in auto, perché vi permetterà di spostarvi facilmente da un luogo all’altro al vostro ritmo e regalandovi dei panorami indimenticabili tra una tappa e l’altra.

Read More »
andalusia

Il viaggio in Andalusia di Laura e Stefano

Siamo partiti da Bologna per Siviglia dove ci siamo fermati due giorni, sufficienti per visitare la Cattedrale con la Giralda, il barrio Santa Cruz, il Real Alcazar, Plaza de Toros, Plaza d’Espana e altre interessanti zone della città.

Read More »

Le Vostre Testimonianze

Spread the love